Sistemi di fidelizzazione della clientela: focus sul fashion

Pubblicato da Antonella Ratti | aggiornato il 14 dicembre 2021
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

sistemi di fidelizzazione della clientelaSapere soddisfare i clienti con soluzioni personalizzate che migliorino la percezione nei confronti del brand è una sfida senza precedenti. L’offerta del mercato è ampia: per distinguersi dalla concorrenza è fondamentale applicare strategie innovative, al passo con i tempi e le nuove esigenze. Ne parliamo nell’articolo di oggi, con un focus sui sistemi di fidelizzazione della clientela nel settore del fashion retail.

Perché non è possibile rinunciare ai sistemi di fidelizzazione della clientela?

Quando parliamo di soluzioni per fidelizzare i clienti, ci riferiamo agli strumenti sviluppati con l’obiettivo di soddisfarli, migliorando l’immagine e la reputazione aziendale.

Si tratta di una sfida sempre più ambiziosa, dal momento che il mercato del retail – soprattutto fashion – è in continua trasformazione.

Da una parte, abbiamo il pubblico sempre più protagonista, autonomo e consapevole, che ha a disposizione tutti gli strumenti per finalizzare gli acquisti e interagire con un marchio.

Dall’altro lato, cambiano le tecnologie orientate alla semplificazione delle operazioni, alla riduzione dei flussi e alla personalizzazione delle esperienze.

Come i software gestionali, anche i sistemi di fidelizzazione della clientela permettono di superare sfide complesse, accogliendo le opportunità del settore e incrementando i profitti.

Ma come funzionano? Scopriamolo nel prossimo paragrafo!

Il contesto unified commerce

Per comprendere il funzionamento dei software gestionali e le opzioni a disposizione per fidelizzare la clientela, analizziamo il contesto di riferimento.

L’approccio unified commerce è alla base di una strategia integrata e orientata alla soddisfazione del pubblico, con strumenti e soluzioni personalizzate

New Call-to-action

Si tratta della naturale evoluzione delle strategie multichannel e omnichannel ma, a differenza di queste, non si limita a mettere i clienti al centro dell’esperienza. Il commercio unificato supera anche la presenza di diversi canali dai quali gestire i processi d’acquisto, optando per un sistema unico che gestisce e monitora i punti di contatto.

In questo modo, i brand hanno l’imperdibile opportunità di creare customer journey personalizzati e unici, che rispondano in qualunque momento ai bisogni della clientela. La gestione unificata si rivela preziosa per ottenere informazioni di qualità, da utilizzare per impostare programmi di fidelizzazione ad hoc. Vediamo i processi nei dettagli.

Come funzionano i sistemi di fidelizzazione della clientela?

Prima di concentrarci sulle funzioni più efficaci del software gestionale retail per offrire al pubblico soluzioni su misura, facciamo una breve premessa. Oggi, distinguersi nel mercato di riferimento è fondamentale, non solo per migliorare la propria visibilità rispetto ai competitor, ma anche per cogliere importanti opportunità.

La trasformazione digitale avviata negli ultimi anni ha subito un’accelerazione durante l’emergenza pandemica per rispondere alle necessità del nuovo contesto.

Oltre ad avere sempre più controllo sulle esperienze d’acquisto, il pubblico vuole superare le barriere fisiche, mantenendo una relazione con il marchio in qualunque condizione. Non a caso, la pandemia non ha frenato gli acquisti, ma ha indicato la via per pianificare nuove strategie che includessero canali e piattaforme digitali.

Rinunciare al controllo centralizzato dei canali significa abbandonare la possibilità di offrire ai clienti ciò che cercano, un presupposto per sopravvivere nella nuova normalità.

Quali sono le opzioni a disposizione del brand?

La strategia clienteling permette di raccogliere, analizzare e capitalizzare i dati, fornendo allo staff di vendita le giuste indicazioni per offrire esperienze uniche.

sistemi di fidelizzazione della clientela

La raccolta di queste informazioni avviene grazie ai software gestionali più innovativi che permettono di gestire simultaneamente tutti i canali: una delle sfide più complesse per il settore riguarda infatti il controllo e la supervisione di tutte le attività operative, fisiche e digitali.

Questi strumenti contribuiscono a incrementare la fiducia dei clienti nei confronti del marchio, aumentando anche i livelli di retention. La piena visibilità sul profilo cliente – in particolare su acquisti portati a termine, prodotti, punti vendita, e metodi di pagamento preferiti o la wishlist salvata nel carrello virtuale – rappresenta un’ottima occasione per studiare esperienze personalizzate e allineate alle singole esigenze.

Ma non è tutto!

Una delle funzioni più interessanti dei software gestionali riguarda la possibilità di consultare i dati in mobilità e in tempo reale, tra i quali:


Scegliendo un software gestionale negozio, i retailer possono cogliere l’imperdibile opportunità di offrire esperienze su misura, gratificanti e all’altezza delle aspettative.

Oggi, definire con accuratezza le strategie è più che mai indispensabile per fidelizzare il cliente, migliorando la reputazione del brand e distinguendosi dai competitor. La visibilità a 360 gradi sulle attività che riguardano i canali e la clientela supporta la definizione di strategie mirate, la leva per incrementare fatturato e business.

Vuoi toccare con mano le funzioni rivoluzionarie della piattaforma fashion numero 1 al mondo e scoprire come i sistemi di fidelizzazione della clientela influenzano le performance? Prenota una demo personalizzata gratuita!

New Call-to-action

Argomenti: Fashion, fidelizzazione clienti, customer experience

Nel blog dedicato al settore, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi punti vendita fashion retail, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Fashion per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New Call-to-action

Post Recenti