Le innovazioni delle app ristoranti per fidelizzare i clienti

Pubblicato da Ivano Schieppati | aggiornato il 26 ottobre 2021
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 5 minuti

app ristorantiIl settore della ristorazione sta vivendo un momento di forti cambiamenti, dovuti all’accelerazione della trasformazione digitale e alla conseguente necessità di adattarsi a contesti ibridi. Una delle novità per il mercato è la possibilità di offrire esperienze uniche e servizi all’altezza delle aspettative, attraverso strumenti immediati e smart. Le app ristoranti rivoluzionano l’approccio alla clientela, superando il concetto di produzione di massa, a favore di customer journey personalizzati.

Questo permette di guadagnarsi la fiducia del pubblico e di porre le basi per relazioni durature e proficue. Continua la lettura per saperne di più!

App ristoranti: nuove forme di comunicazione da non sottovalutare

L’emergenza pandemica ha messo a dura prova il settore della ristorazione che, come altri, trae il maggiore profitto dall’esperienza fisica. I mesi complessi vissuti a partire dagli inizi del 2020 hanno portato a rivalutare le strategie aziendali, necessarie per cogliere nuove opportunità di business.

Se è vero che i ristoranti devono poter contare sui servizi tradizionali che richiedono contatto e interazione, è bene ricordare anche  come si siano imposte nuove forme di interazione a distanza.

Gli strumenti digitali, come app per ristoranti e piattaforme digitali, si propongono di rivoluzionare l’approccio ai servizi, favorendo esperienze personalizzate e in linea con le diverse esigenze.

New call-to-action

Svincolandosi dai percorsi lineari, si dà vita a journey infiniti, che continuano a produrre valore nel tempo, in luoghi fisici e digitali.

Cogliere le novità della trasformazione digitale e degli strumenti interattivi permette al settore della ristorazione di abbattere qualunque barriera, creando un flusso di comunicazione continuo.

App ristoranti: in che modo fidelizzano il cliente

Le tecnologie più innovative rivoluzionano le dinamiche di mercato, permettendo di superare il concetto di produzione di massa.

Le app per ristoranti si inseriscono in un contesto ibrido, dove è necessario mantenere il contatto fisico, integrando però anche l’interazione online; la forza di questi strumenti sta nella capacità di raccogliere, elaborare e trasmettere informazioni, combinandole a quelle già conosciute.

app ristoranti

Il risultato è un’offerta unica, dedicata e sviluppata per soddisfare il pubblico; la fidelizzazione è il naturale risultato di un percorso attento, studiato con cura attraverso dati elaborati nel pieno rispetto della privacy e della sicurezza.

Una gestione ottimale delle informazioni su comportamento, storico e abitudini d’acquisto permette di sviluppare campagne mirate, offrendo ciò che il cliente vuole, prima ancora che lo chieda.

A partire dalla sintesi dei dati, le app per ristoranti rivoluzionano l’approccio nei confronti del pubblico, avendo cura di uniformare la comunicazione su tutti i canali.

L’aspetto più interessante della fusione di spazi digitali e fisici in un’unica realtà riguarda la capacità di centralizzare la strategia, veicolando messaggi unici. Presidiare in modo coerente i canali offre diversi vantaggi, come la valorizzazione del brand e la possibilità di essere riconosciuti in qualunque momento e luogo.

Di quali strumenti si servono le app per generare valore continuo? Vediamoli!

Gli elementi per sviluppare esperienze personalizzate e senza fine

Le app ristoranti sono una fonte preziosa di esperienze, perché permettono ai brand di entrare in contatto con la clientela, offrendo journey personalizzati.

Oggi, l’elaborazione immediata dei dati permette di sviluppare sempre nuove occasioni di interazione, creando un legame emotivo con il marchio.

Con l’integrazione di elementi che creano engagement, si assicura un servizio sempre all’altezza delle aspettative:

  • iniziative di premialità che hanno l’obiettivo di riservare un servizio esclusivo a fronte di un’azione svolta dal cliente
  • augmented reality, una tecnica di arricchimento della percezione sensoriale attraverso informazioni di carattere virtuale
  • audio recognition, il sistema di riconoscimento vocale che identifica suoni di diverso tipo e coinvolge gli utenti
  • gamification, l’uso di elementi propri dei giochi in contesti anche non ludici
  • booking engine, la soluzione che consente agli utenti di consultare in tempo reale la disponibilità di un servizio (come un tavolo) ed eventualmente di prenotarlo
  • mobile ordering, il sistema di ordinazione online che presuppone l’utilizzo di dispositivi mobili
  • machine learning, un’abilità di apprendimento delle informazioni che non richiede alcuna programmazione complessa, ma è integrata nelle app di ultima generazione
  • proximity marketing, la tecnica che opera su una precisa area geografica con iniziative dedicate agli utenti

Oggi abbiamo parlato delle novità delle app ristoranti per fidelizzare la clientela, con un focus sugli elementi che consentono di creare journey personalizzati da qualunque canale.

Conoscere il proprio pubblico è una leva essenziale per costruire relazioni di fiducia, che producano valore nel lungo termine, incrementando volumi di vendita e fatturato.

Gamba Bruno e Timeware hanno sviluppato DICA! Powered by Imagonist per:

  • promuovere strategie omnichannel
  • integrare canali digitali e fisici
  • valorizzare il customer journey
  • coordinare i processi interni del locale

Vuoi saperne di più? Richiedi una demo gratuita della piattaforma per la digital transformation nella ristorazione!

New call-to-action

Argomenti: Hospitality, DICA!

Nel blog dedicato al settore della ristorazione, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi locali, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Hospitality per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New call-to-action

Post Recenti