Come gestire i picchi in punto vendita con le casse automatiche

Pubblicato da Roberto Madaschi | aggiornato il 16 dicembre 2021
Roberto Madaschi
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

casse automaticheDicembre è il periodo in cui si verifica la maggiore affluenza in negozi e supermercati, perché inizia la corsa ai regali e agli ingredienti per preparare i pranzi e le cene. Soprattutto in questo periodo di pandemia, è fondamentale evitare assembramenti e regolare l’afflusso di persone in cassa. Scopri il ruolo delle casse automatiche nel miglioramento dei processi e dell'esperienza cliente! In questo articolo, vediamo in che modo le casse automatiche possono essere di aiuto alle insegne della GDO.

Casse automatiche: perché oggi sono irrinunciabili

Durante l’anno si verificano periodi di maggiore affluenza nei supermercati e le festività natalizie sono uno di questi.

Il fatto che ci siano molte più persone all’interno del punto vendita rispetto alla norma ha due conseguenze:

  • lunghe code alle casse e quindi un possibile peggioramento dell’esperienza cliente
  • maggiori rischi per la sicurezza dal punto di vista sanitario

Nonostante i supermercati abbiano attivato rigidi protocolli di igiene e sicurezza per far fronte alla pandemia, le code alle casse rimangono tra le maggiori criticità.

New call-to-action

La sempre più veloce e immediata esperienza online conferisce all’attesa in cassa un’accezione ancora più negativa. È necessario quindi trovare il modo di garantire a tutti un’esperienza piacevole nella massima tranquillità, soprattutto quando l’affluenza aumenta.

In che modo le casse self migliorano l’esperienza nel punto vendita?

Le casse automatiche sono la soluzione ideale per rendere i clienti sempre più autonomi e dare loro la possibilità di concludere la propria spesa in minor tempo.

casse automatiche

Queste casse permettono di scansionare i prodotti senza bisogno dell’operatore e di completare anche la fase di pagamento, velocizzando il checkout. Lo staff è comunque sempre presente, per aiutare in caso di necessità.

Anche chi non è avvezzo alla tecnologia è agevolato da questa opzione perché può scegliere le casse tradizionali, che però saranno meno affollate.

Le casse self sono utili anche all’interno dei punti vendita più piccoli, in cui spesso viene aperta una sola cassa e si formano lunghe code. Avere a disposizione una cassa automatica sempre agibile permette di superare queste difficoltà e di gestire il personale con maggiore flessibilità ed efficienza.

Un’ulteriore possibilità è quella offerta dai sistemi di self scanning, disponibili per gli iscritti al servizio attraverso le carte fedeltà dell’insegna: i clienti hanno devono solo ritirare un dispositivo scanner all’ingresso, attraverso il quale possono passare i prodotti ancora prima di inserirli nel carrello, per poi pagarli tramite barriere di cassa dedicate.

Le diverse opzioni di pagamento completano l’esperienza

Nell’ottica di rendere gli acquisti sempre più sicuri, rapidi e personalizzati, è indispensabile offrire opzioni di pagamento elettronico.

Dare la possibilità di pagare con bancomat, carta o smartphone in modalità contactless non solo ottimizza la fase di checkout, ma evita lo scambio di contante, rendendo le transazioni anche più igieniche.casse automatiche - pagamento contactless

Oltre ad aver reso fondamentali le norme di sanificazione e pulizia, il periodo di pandemia, ha dato un forte impulso alla digitalizzazione, considerata uno dei pilastri a supporto della ripresa delle attività, aprendo la strada a nuovi scenari.

Le casse automatiche incrementano anche la fidelizzazione

Una shopping experience priva di ostacoli migliora la percezione dell’insegna da parte della clientela, rendendola più propensa a recarsi di nuovo in punto vendita e consigliarlo ad altri, favorendo la fidelizzazione e l’acquisizione di nuovi clienti. Questi aspetti sono fondamentali per la crescita del business.

Durante le festività natalizie, gli acquisti aumentano: sfruttare questi momenti offrendo un’esperienza eccellente permette di non farsi travolgere dal mondo dell’eCommerce, ma anzi integrare esperienze per valorizzare il punto vendita. In ottica omnichannel, il mondo online e offline convivono, fondendosi per offrire una customer experience integrata e ottimizzata.


Nell’articolo di oggi abbiamo visto come introdurre casse automatiche nei punti vendita della GDO possa migliorare l’esperienza cliente ed evitare la formazione di code alle casse, soprattutto nei periodi più affollati.

Vuoi scoprire le soluzioni per migliorare l’efficienza e la redditività? Gli esperti di Gamba Bruno sono a tua disposizione: prenota una consulenza gratuita e personalizzata!

New Call-to-action

Argomenti: Retail, software di cassa, self checkout, casse automatiche, gdo

Nel blog dedicato a retail & GDO, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi punti vendita, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Retail per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New call-to-action

Post Recenti