Come e perché incentivare l'uso delle casse automatiche?

Pubblicato da Roberto Madaschi | aggiornato il 3 marzo 2022
Roberto Madaschi
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

casse automaticheLe casse automatiche sono uno strumento di self checkout sempre più diffuso nei supermercati, apprezzate sia dai clienti che dai retailer.

Questi sistemi permettono infatti di migliorare l’esperienza di acquisto, velocizzando i pagamenti ed evitando le code. Il loro utilizzo dovrebbe quindi essere incentivato il più possibile: vediamo alcuni consigli, nell’articolo di oggi.

Casse automatiche: perché preferirle a quelle tradizionali

Molte persone sono restie all’utilizzo delle casse automatiche, convinte che siano troppo complicate e non permettano davvero di risparmiare tempo. In realtà, i nuovi sistemi di cassa sono la soluzione ideale per concludere l’acquisto in totale autonomia, senza dover attendere in coda alle casse tradizionali.

Durante la pandemia, queste soluzioni si sono dimostrate efficaci per aumentare la sicurezza e ridurre il rischio di assembramento alle casse:

  • rendendo la spesa più rapida
  • riducendo le code

Inoltre, insieme ai sistemi integrati e ai software gestionali, hanno permesso alle insegne della GDO di gestire e affrontare meglio l’emergenza, rendendo le operazioni più rapide e sicure, diluendo gli afflussi e incentivando i pagamenti elettronici.

New call-to-action

Gli strumenti per la gestione dei pagamenti elettronici integrati nel software di cassa permettono di snellire le operazioni di checkout e garantire la sicurezza, poiché evitano il contatto tra cassieri e clienti e lo scambio di contante.

Ma come funzionano le casse automatiche?

Le casse self permettono di scansionare i prodotti senza bisogno dell’operatore e di concludere anche la fase di pagamento, velocizzando il checkout. Bisogna comunque ricordare che lo staff è sempre presente, in caso di necessità, per aiutare a concludere l’acquisto.

Soprattutto nei piccoli supermercati, nei quali spesso viene aperta una sola cassa, la presenza di queste soluzioni è ideale per evitare che si formino lunghe code e che i clienti debbano attendere a lungo.

Anche chi non ha dimestichezza con la tecnologia è agevolato dalla presenza delle casse automatiche, che riducono l'afflusso di persone alle casse tradizionali e rendono tutte le operazioni più rapide.

Le casse automatiche sono vantaggiose anche per i retailer

Dal punto di vista dei retailer, la presenza delle casse self dà la possibilità di gestire in modo più efficace lo staff del supermercato, soprattutto nei momenti e nei periodi di maggiore affluenza, aprendo più casse tradizionali o dedicandosi al supporto ai clienti.

casse automaticheNon solo! Queste tecnologie conferiscono un’immagine innovativa al negozio, rendendo i clienti più propensi alla fideizzazione e al ritorno al punto vendita.

Le casse self hanno davvero un impatto sulla fidelizzazione?

Assolutamente sì! Qualsiasi processo volto a migliorare l’esperienza cliente, rendendola agile, personalizzata e senza frizioni, incrementa la soddisfazione, invogliando i clienti a fare ritorno e a consigliare l’insegna ad amici e familiari.

Il passaparola è un elemento determinante per la reputazione dell’azienda e per favorire la crescita del business!

Il cliente diventa protagonista assoluto di ogni operazione, sempre contando sull’assistenza degli operatori pronti a intervenire.

Rassicurare i clienti e farli sentire supportati è importante per incentivare l’utilizzo delle casse automatiche.

Cosa ci possiamo aspettare per il futuro?

La condizione indispensabile per offrire ai clienti un’esperienza ottimale è l’integrazione di tutti i sistemi: pagamenti, software di cassa, codici a barre, etichette elettroniche e perfino le bilance per alimenti. Alcuni modelli di casse self danno la possibilità di pesare frutta e verdura, persino distinguendo i diversi ortaggi.

casse automaticheÈ probabile che il prossimo passo sia l’integrazione dell’intelligenza artificiale, di sistemi di sensori ultrasofisticati e telecamere sul soffitto che registrano i prodotti scelti dal cliente e li mettono direttamente in conto per essere pagati, permettendo loro di uscire dal punto vendita senza nemmeno passare dalla casa. Una soluzione già presente oltreoceano, a Seattle, nel negozio Amazon GO.

Anche la tecnologia RFID in abbinamento alle etichette elettroniche oggi è utilizzata da alcune insegne di abbigliamento. Questa combinazione rende possibile il riconoscimento della merce senza necessità di scannerizzare il codice a barre posto di norma sul retro delle confezioni. In questo modo si velocizzano tutte le operazioni di cassa, ma anche di inventario.

L’obiettivo di queste tecnologie è quindi quello di rendere l’esperienza di acquisto sempre più semplice, veloce e confortevole per i clienti, evitando le lunghe e frustranti attese, speso causa di lamentele.


Nonostante la crescita esponenziale degli acquisti online a seguito della pandemia, i punti vendita fisici rimangono il fulcro dell’esperienza di acquisto, quando si tratta di supermercati.

Ecco perché è importante rendere l’esperienza piacevole per i clienti. La scelta di gestionali e sistemi di cassa innovativi risulta decisiva per ottimizzare ogni fase del percorso d’acquisto e fidelizzare i clienti. In questo senso, le casse automatiche rappresentano un prezioso alleato per la grande distribuzione.

Vuoi scoprire quali sono gli strumenti più innovativi disponibili sul mercato? Prenota una consulenza gratuita e personalizzata!

New Call-to-action

Argomenti: Retail, software di cassa, self checkout, casse automatiche

Nel blog dedicato a retail & GDO, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi punti vendita, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Retail per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New call-to-action

Post Recenti