Le macchine per confezionamento prodotti alimentari nella GDO

Pubblicato da Roberto Madaschi | aggiornato il 23 novembre 2021
Roberto Madaschi
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

macchine per confezionamento prodotti alimentariTra i maggiori argomenti di discussione nella GDO oggi troviamo:

  • l’eccessivo utilizzo di imballaggi in plastica
  • l’importanza dei protocolli di igiene e sicurezza

I clienti sono sempre più consapevoli dell’importanza di salvaguardare l’ambiente e, soprattutto a seguito della pandemia, dei rischi legati a misure di sanificazione non ottimali. In questo articolo, analizzeremo il ruolo delle macchine per confezionamento prodotti alimentari per affrontare questi due problemi.

In che modo le macchine per confezionamento prodotti alimentari supportano sostenibilità e sicurezza?

La pandemia da Covid-19 ha influito in maniera notevole sulle abitudini di consumo delle persone, rendendole più consapevoli e attente rispetto alle loro decisioni.

Il fatto di essere costretti in casa per lunghi periodi ha fatto riscoprire a molti il piacere di trascorrere del tempo nella natura e ha permesso di comprendere quanto le scelte di ognuno di noi possano contribuire a proteggere il pianeta.

Inoltre, i protocolli di igiene e sicurezza attivati durante l’emergenza hanno evidenziato l’importanza di queste procedure nell’attività quotidiana dei supermercati, per salvaguardare la salute di tutti.

confezionatrice

I clienti oggi pongono una grande attenzione a questi aspetti e apprezzano le insegne che si dimostrano attive nel proteggere il benessere delle persone e del pianeta.

Dotarsi di confezionatrici innovative è un modo per dimostrare ai clienti un impegno concreto, per due motivi principali.

Innanzitutto, i nuovi macchinari permettono anche di evitare l’utilizzo di vassoi o vaschette in plastica, con un notevole risparmio nell’uso degli imballaggi e in termini di produzione di rifiuti.

In questo video puoi vedere in azione la confezionatrice AW-5600FX di DIGI e comprendere meglio perché questa tecnologia sia così rivoluzionaria, anche dal punto di vista della maggiore sostenibilità:

 

In secondo luogo, le macchine innovative resistono anche alle operazioni di sanificazione più severe, che si rendono necessarie per garantire i massimi standard di igiene e sicurezza.

È fondamentale che tutte le macchine per confezionamento prodotti alimentari presenti all’interno del supermercato siano sanificabili in maniera corretta ed efficace.

In particolare, tutte le parti a contatto con l’alimento e la confezione devono essere rimovibili per sottoporle ai protocolli di igienizzazione necessari, che prevengono la proliferazione di microbi e batteri sulle superfici.

Oltre a proteggere l’integrità, la salubrità dell’alimento e di conseguenza la salute delle persone, queste misure evitano potenziali danni d’immagine che minerebbero la reputazione dell'insegna.

Dimostrare un impegno concreto per la salute e la sicurezza dei consumatori e dell’ambiente permette anche di migliorare la fidelizzazione dei clienti, che saranno più propensi a fare ritorno nei punti vendita.

macchine per confezionamento prodotti alimentari

Un altro dato interessante è che durante la pandemia si è registrato un notevole aumento nei consumi di prodotti preconfezionati, preferiti dai clienti perché ritenuti più sicuri.

È quindi importante disporre di confezionatrici che permettano di realizzare un imballaggio idoneo a mantenere inalterate le caratteristiche del prodotto.

Perché la tipologia di imballaggio alimentare è così importante?

Oltre alla sanificazione delle macchine, il tipo di packaging contribuisce alla sicurezza degli alimenti e alla percezione di igiene e sicurezza da parte degli acquirenti.  

Essendo gli alimenti molto diversi tra loro, per essere ben protetti, necessitano di un imballaggio differente per dimensioni, forma e materiale utilizzato.

Le nuove macchine per confezionamento prodotti alimentari danno la possibilità di impacchettare qualsiasi tipo di prodotto con un unico strumento, utilizzando diverse tipologie di vassoi oppure, se possibile, evitandone l’utilizzo in ottica di maggiore sostenibilità, come anticipato.

Questo è un vantaggio anche per i retailer, che potranno così ridurre al minimo lo spazio adibito al magazzino, per allargare quello espositivo e consentire ai clienti di muoversi con facilità.

L’ulteriore vantaggio delle nuove macchine per il confezionamento degli alimenti è che sono integrabili con i sistemi in uso nel supermercato.

Ciò significa che il software può comunicare alla macchina il prezzo e le eventuali modifiche in tempo reale, in modo che le informazioni sull’etichetta (apposta in automatico sul packaging dalla confezionatrice) siano sempre precise e aggiornate.

Anche le etichette di nuova generazione contribuiscono alla riduzione dell’impatto ambientale. Grazie alla tecnologia linerless, la forma delle etichette si adatta al contenuto, evitando spazi bianchi e sprechi di materiale.

Così facendo, è possibile includere tutte le informazioni necessarie, personalizzando e migliorando il layout delle etichette, che diventano più accattivanti e riconoscibili.

Non solo: le nuove confezionatrici permettono anche di pesare i prodotti prima di imballarli ed etichettarli, in modo che l’intero processo risulti ottimizzato e velocizzato.


Per riassumere, le nuove macchine per confezionamento prodotti alimentari integrate permettono di pesare, imballare ed etichettare gli alimenti, con conseguenze positive sull’esperienza cliente, sulla sicurezza degli imballaggi e sulla sostenibilità ambientale.

Questi sono proprio gli obiettivi del Gruppo DIGI/Teraoka, il partner di Gamba Bruno che offre al mondo del retail e della GDO le soluzioni innovative descritte nell’articolo di oggi.

Vuoi saperne di più? Prenota una demo gratuita!

confezionatrici demo

Argomenti: Retail, fidelizzazione clienti, gdo, confezionatrici

Nel blog dedicato a retail & GDO, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi punti vendita, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Retail per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

confezionatrici

Post Recenti