Software gestione punti vendita: guida alle soluzioni

Pubblicato da Antonella Ratti | aggiornato il 28 ottobre 2021
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 4 minuti

software gestione punti venditaUna delle conseguenze più evidenti della pandemia sul mondo del fashion è stata l’accelerazione della digitalizzazione. Ma lo store fisico non ha perso la sua importanza, anzi, oggi si sta verificando una sempre maggiore integrazione tra online e offline con l’obiettivo di offrire un’esperienza cliente fluida e coerente. Qual è il supporto dei software gestione punti vendita?

Continua a leggere l’articolo di oggi per scoprirlo!

Il legame tra software gestione punti vendita & customer experience

Oggi più che mai una gestione ottimale dei negozi di abbigliamento è fondamentale. Durante il periodo di emergenza sanitaria, i clienti hanno imparato ad apprezzare convenienza, comodità e velocità dello shopping via web e cercano offline la stessa esperienza.

software gestione punti vendita

Questo non vuol dire replicare in negozio le modalità e le procedure del mondo online, ma trovare soluzioni che permettano di eliminare ogni frizione, garantendo un flusso continuo e ininterrotto attraverso ogni possibile canale di vendita.

New Call-to-action

L’acquirente deve avere l'opportunità di:

  • comprare online
  • ritirare in negozio
  • ricevere il prodotto a casa
  • restituire in store la merce comprata tramite l’ecommerce
  • ricevere offerte personalizzate
  • conoscere in tempo reale la disponibilità dei prodotti e delle taglie
  • pagare in modo rapido da tutti i device
  • vedere un prodotto sui social e acquistarlo online o offline

Il tutto senza intoppi, come merce non disponibile, incoerenza tra disponibilità dichiarata ed effettiva, errori nelle consegne, e così via.

Impossibile? No, se si dispone di software per negozi efficienti e in linea con il contesto attuale.

Le piattaforme più innovative sono la chiave per integrare canali online e offline, conoscere le preferenze della clientela, i canali di acquisto abituali, i prodotti preferiti e tanto altro.

Avere accesso a queste informazioni è fondamentale per offrire un’esperienza su misura e all’altezza delle aspettative, sfruttando i dati a vantaggio del cliente. Questo è ciò che viene definito clienteling, una funzione oggi indispensabile per fidelizzare la clientela.

software gestione punti vendita

Il clienteling rende possibile il superamento del concetto tradizionale di assistenza alla vendita, mettendo a disposizione dello staff informazioni preziose per generare fiducia e creare una relazione continua, non solo attraverso email e social network, ma anche in negozio e tramite ogni canale a disposizione.

La parola giusta per descrivere questo approccio è personalizzazione

La tecnologia consente di creare strategie e offerte pensate per il singolo cliente, che si sentirà ascoltato, al centro dell’attenzione e soddisfatto.

Una delle possibili conseguenze è che si trasformi poi in un vero e proprio brand ambassador, contribuendo ad attrarre nuovi acquirenti grazie al passaparola.

Il risultato? Aumenti di fatturato e di ricavi senza sforzi eccessivi, ma solo grazie a un’esperienza eccellente.

Perché è indispensabile un software gestione punti vendita integrato?

Senza un controllo centralizzato, sarebbe impossibile avere sotto controllo gli infiniti touchpoint - i punti di contatto tra cliente e marchio - possibili oggi.

Il rischio di errore sarebbe davvero elevato, soprattutto per quanto riguarda la gestione del magazzino.

I software innovativi dispongono di un server centralizzato grazie al quale è possibile avere piena visibilità della merce presente nei singoli magazzini dei punti vendita e gestire in modo ottimale ogni aspetto e servizio offerto:

  • staff in negozio
  • click and collect
  • ship from store
  • ordini online

Inoltre, offrono alla clientela l’opportunità di accedere a questi servizi in ogni momento e da qualsiasi dispositivo preferiscano, utilizzando le modalità di pagamento migliori per loro.

I pagamenti elettronici sono imprescindibili dopo la pandemia, per garantire la sicurezza e ridurre i contatti al minimo, evitando code e attese.

Senza sottovalutare il fatto che, grazie a questi strumenti, gli assistenti alla vendita hanno più tempo da dedicare alle persone in negozio e alla gestione degli ordini online, migliorando ancora di più l’esperienza.

I brand sono pronti ad affrontare qualsiasi sfida

L’emergenza sanitaria ha colto tutti di sorpresa e ha dimostrato come nulla possa essere dato per scontato. Proprio per questo motivo, è importante che i negozi e le catene di abbigliamento abbiano a disposizione tutti i mezzi per fronteggiare ogni situazione.

I software per i negozi non solo rendono più semplici e ottimizzate le attività quotidiane, ma permettono anche di essere pronti a fronteggiare le emergenze.

L’abbiamo sperimentato nei mesi del lockdown: i brand che hanno saputo attivare e gestire in modo efficace i canali di vendita digitali, coinvolgendo e comunicando con i clienti, sono quelli che hanno subito i danni minori, riuscendo anche a ripartire più forti di prima.


In questo articolo, abbiamo parlato delle funzioni indispensabili da ricercare nei software gestione punti vendita per assicurare un’esperienza eccellente ai clienti ed essere pronti ad affrontare ogni situazione.

Investire in tecnologie innovative offre un’enorme opportunità ai negozi e alle catene di abbigliamento, per rimanere al passo con i tempi e aumentare le vendite.

Vuoi toccare con mano le funzioni rivoluzionarie della piattaforma fashion numero 1? Prenota una demo gratuita e personalizzata!

New Call-to-action

Argomenti: Fashion, clienteling, Software gestionale negozio

Nel blog dedicato al settore, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi punti vendita fashion retail, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Fashion per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New Call-to-action

Post Recenti