Gestione dei pagamenti mobile nella ristorazione: i consigli

Pubblicato da Ivano Schieppati | aggiornato il 7 maggio 2020
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 3 minuti

pagamenti mobileIl settore della ristorazione è tra i più attivi quando si parla di integrare soluzioni per migliorare l’esperienza di consumo. La domanda crescente di tecnologie e la possibilità di mettere a disposizione un ventaglio di opzioni diverse, personalizzabili per le singole esigenze, hanno permesso di accogliere la rivoluzione digitale con successo, tenendo il passo delle tendenze del momento. Nell’articolo di oggi, parleremo di pagamenti mobile, con un focus sullo studio promosso dall’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano.

Pagamenti mobile: le tecnologie a supporto del mondo della ristorazione

La digitalizzazione accompagna la quotidianità di tutti noi, ci supporta in molte attività e, in alcuni casi, semplifica la gestione di diversi aspetti della nostra vita. Il mondo della ristorazione non è escluso da questa tendenza e, anzi, migliora giorno dopo giorno la propria offerta per rispondere alle necessità della clientela.

L’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano ha pubblicato alcuni dati che ci aiutano a fare chiarezza sull’utilizzo delle tecnologie digitali in Italia, entrando nel merito anche dei pagamenti da mobile.

Il primo dato interessante e, potremmo dire, incoraggiante riguarda la crescita dell’uso dei pagamenti elettronici che nel 2019 registra un +11% rispetto al 2018.

New Call-to-action

Come sottolineato dai relatori del convegno nel corso del quale sono stati presentati i risultati dello studio “Collaborare Paga”, gli strumenti digitali accompagnano le abitudini degli italiani, oggi con lo smartphone e in futuro - si ipotizza - con i dispositivi wearable.

Nel 2019, i pagamenti da mobile in Italia hanno raggiunto quota 1,83 miliardi, per un totale di 58 milioni di transazioni; inoltre, rispetto al 2018 è triplicato il numero dei nostri connazionali che utilizza questa modalità e che oggi tocca quota 3 milioni.

Le nuove opzioni di pagamento elettronico - che ricordiamo essersi sviluppate a partire dalla diffusione di carte di credito e bancomat - oggi quasi tutte integrate con la tecnologia contactless, contribuiscono a semplificare la gestione delle transazioni.

Oltre a ridurre i contatti tra operatori e clienti, si tratta di sistemi che aumentano il livello di sicurezza, dal momento che prevedono l’autenticazione per confermare l’operazione di pagamento all’avvio dell’applicazione.

Come possiamo intuire, se da un lato cresce l’uso dei pagamenti da mobile, anche grazie ai clienti sempre più digitalizzati e aggiornati sulle novità del mercato, dall’altro lato i software gestionali front end hanno un ruolo cruciale nella promozione di nuovi servizi per finalizzare gli acquisti.

pagamenti mobileI punti vendita della ristorazione, offrendo la possibilità di pagare tramite smartphone danno un’importante valore aggiunto all’esperienza di consumo, rendendo rapido e ottimizzato l’intero processo.

Vediamo nel dettaglio la proposta di alcune società di sviluppo di applicazioni per il trasferimento di denaro.

Satispay

Sono oltre 45 mila in Italia gli esercizi commerciali, compresi i ristoranti, convenzionati con Satispay, un’applicazione certificata pagoPA che permette agli utenti di effettuare transazioni in denaro senza utilizzare alcun strumento aggiuntivo, offrendo inoltre il riaccredito immediato di una percentuale della spesa, attraverso il cashback, dove previsto.

PayPal

Rispetto a Satispay, PayPal non prevede l’uso della sua applicazione per le transazioni; i ristoranti che vogliono offrirlo come servizio, dovrebbero quindi integrarlo all’interno del sistema cassa, con una procedura leggermente meno rapida che prevede l’apertura di un pop-up nell’app e la successiva generazione di un QR code per autorizzare il pagamento.

Jiffy

Jiffy è l’applicazione di SIA, nata per trasferire denaro da mobile in tempo reale che permette di pagare attraverso la tecnologia NFC, fotografando un QR code, oppure inserendo il numero di telefono del punto vendita.

BANCOMAT Pay®

Una delle ultime novità in tema di pagamenti da mobile è BANCOMAT Pay®, il nuovo servizio basato sulla tecnologia Jiffy. Già disponibile per alcuni titolari di carte PagoBANCOMAT® e correntisti di istituti di credito, la soluzione semplifica il processo di pagamento che avviene tramite una richiesta al provider del servizio che rilascia un QR code temporaneo che accetta la transazione.

InstaPay

InstaPay di Epiphany, come BANCOMAT Pay® è un servizio di pagamento istantaneo digital-banking che consente ai correntisti di pagare i propri acquisti direttamente dall’applicazione mobile della propria banca. In questo caso, il vantaggio si concretizza nella possibilità di gestione centralizzata da parte di ogni singolo istituto di credito.


Nell’articolo di oggi, abbiamo analizzato le migliori opzioni di pagamenti mobile che da qua al prossimo futuro saranno sempre più diffusi e fruibili nelle catene e nei punti vendita della ristorazione. L’attivazione di tecnologie innovative rientra tra le strategie di marketing necessarie per fidelizzare la clientela e migliorare l’esperienza d’acquisto.

Se vuoi conoscere tutte le caratteristiche della piattaforma più completa per la ristorazione, in grado di integrare le nuove opzioni di pagamento e offrirti ulteriori incredibili vantaggi, contattaci per una demo gratuita, senza impegno e personalizzata. Clicca qui!

New Call-to-action

Argomenti: Hospitality, cassa ristorazione, pagamenti mobile

Nel blog dedicato al settore della ristorazione, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi locali, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Hospitality per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New Call-to-action

Post Recenti