Gli strumenti per la fidelizzazione del cliente nella ristorazione

Pubblicato da Ivano Schieppati | aggiornato il 3 maggio 2022
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 6 minuti

fidelizzazione del clienteIl settore della ristorazione sperimenta in continuazione logiche e dinamiche diverse; la ragione è da ricercare sia nella trasformazione digitale - che sta generando sempre nuovi scenari - sia nell’evoluzione dell’approccio ai servizi da parte del pubblico, che oggi riveste il ruolo di decisore attivo. In questo contesto, è indispensabile attivare una strategia di fidelizzazione del cliente, per assicurarsi relazioni di fiducia solide e che continuino a produrre valore nel tempo.

Su quali strumenti puntare? Continua a leggere l’articolo per scoprirli!

La fidelizzazione del cliente: una leva indispensabile nel contesto 4.0

Nel contesto attuale, è il cliente il vero protagonista delle esperienze che vuole vivere: grazie a strumenti sempre più efficienti e integrati, può scegliere i modi, i tempi, cosa e come acquistare.

Allo stesso modo, può informarsi attraverso diversi canali, ha le capacità di valutare e orientarsi verso l’opzione che reputa migliore e l’opportunità di confrontare più fornitori di un servizio, il tutto con un semplice clic.

Il settore della ristorazione deve fidelizzare una clientela consapevole ed esigente rispetto alla qualità dei servizi, sempre più connessa e dotata di strumenti all'avanguardia.

New call-to-action

 

Non si tratta di un compito semplice: per assicurarsi la fiducia delle persone, in uno scenario in rapido cambiamento come quello attuale, è fondamentale attivare una strategia omnicanale che adotti un approccio centralizzato e un sistema interconnesso dei vari punti di contatto.

Canali fisici e digitali veicolano così la stessa immagine del brand, rendendola riconoscibile e aumentando le probabilità di entrare nella mente – e cuore – del cliente.

La fidelizzazione del cliente è indispensabile per offrire esperienze sempre sorprendenti, uniche e all’altezza delle aspettative; l’obiettivo è coinvolgere il pubblico anche a livello emotivo, creando un legame profondo e duraturo, che si concretizzi nell'incremento del valore del business.

Prevedendo dei percorsi esperienziali per i clienti, di fatto, non si pone mai fine al journey, che continua anche al termine dell’acquisto.

In che modo?

Le tecnologie più innovative come le app per ristoranti consentono di raccogliere informazioni da trasformare in dati per sviluppare diverse opportunità di interazione, sotto forma di strumenti di fidelizzazione.

fidelizzazione del cliente

Questi arricchiscono l’esperienza del cliente, offrendo stimoli continui e sempre diversi, che incrementano l’engagement e il coinvolgimento. Vediamoli nel dettaglio.

Gli strumenti di fidelizzazione del cliente più efficaci

La sfida più ambiziosa per il settore della ristorazione è trasformare il brand in un motore capace di attirare, incuriosire e trattenere il cliente.

La trasformazione digitale offre diverse soluzioni per creare un legame emotivo tra marchio e pubblico, senza rinunciare alla qualità del servizio offerto, arricchendolo con particolari di carattere virtuale.

Promozioni e iniziative di premialità

Questa strategia si basa sulla necessità che il cliente compia un’azione per guadagnarsi un premio, che può essere un’offerta dedicata o uno sconto. 

fidelizzare clientiL’iniziativa risulta efficace perché chiama in causa emozioni come l’entusiasmo e la felicità.

Infatti, da un lato si stimola il comportamento del cliente - che sa che per ottenere un beneficio deve mettersi in gioco; dall’altro lato, a obiettivo raggiunto, si genera un sentimento di soddisfazione che spingerà la persona a rimettersi nuovamente in gioco alla successiva occasione.

Realtà aumentata

Per realtà aumentata si intende l’arricchimento della realtà fisica e della percezione sensoriale con elementi virtuali.

Nell’ambito di una strategia di branding, questa tecnologia può essere impiegata per offrire contenuti immediati, incrementando allo stesso tempo l’interazione.

Rispetto a un percorso tradizionale, l’integrazione della realtà aumentata massimizza l’esperienza, rendendola immersiva e totalizzante. Tra le opportunità più importanti, c’è l'integrazione di questo strumento con altre soluzioni di fidelizzazione per incrementare l’engagement, come la gamification.

Gamification

Questa iniziativa applica elementi ludici a dinamiche non ludiche, stimolando il cliente all’azione e al raggiungimento di un obiettivo; nella ristorazione, un esempio è quello di invitare a partecipare a un gioco per ottenere un premio.

Leggi questo articolo per scoprire tutti i vantaggi dell’attività ludica e in che modo si integra alla strategia del settore.

Proximity marketing

Il marketing di prossimità è una tecnica limitata a una specifica area geografica, che si genera ad esempio attraverso tecnologie per la geolocalizzazione.

Lo scopo è promuovere specifici servizi o prodotti in un determinato raggio d’azione, attraverso l’invio di comunicazioni mirate.

Le app per ristoranti possono integrare il proximity marketing attraverso connessioni wifi, dispositivi bluetooth e sistemi GSM.

Con questa tecnologia, si raggiungono i clienti offrendo loro un contenuto contestuale al luogo in cui si trovano.

Le modalità sono le più diverse: è possibile inviare una notifica push in tempo reale, per comunicare una promozione istantanea oppure inviare un messaggio dedicato in differita, dopo qualche ora dal passaggio in un locale.

Machine learning

Come abbiamo anticipato nel corso dell’articolo, alla base degli strumenti di fidelizzazione, troviamo la raccolta, la sintesi e l’analisi dei dati.

Il machine learning è una tecnica che aiuta a incrementare il valore della proposta, attraverso una gestione intelligente delle informazioni a disposizione; comportamenti d’acquisto, storico, gusti, preferenze sono elaboratori per generare offerte, sconti e promozioni personalizzate, in linea alle esigenze più diverse.

Il cosiddetto apprendimento automatico si rivela un’arma efficace per targettizzare i contenuti e migliorare la strategia del settore, rendendola accurata e mirata.


Queste sono solo alcune delle novità che riguardano il futuro del settore della ristorazione e la fidelizzazione del cliente.

Gamba Bruno e Timeware hanno sviluppato DICA! Powered by Imagonist, una soluzione che ha l’obiettivo di:

  • promuovere strategie omnichannel
  • integrare canali digitali e fisici
  • valorizzare il customer journey
  • coordinare i processi interni del locale

Vuoi saperne di più? Richiedi una demo gratuita della piattaforma per la digital transformation nella ristorazione!

New call-to-action

Argomenti: fidelizzazione clienti, omnichannel, branding, DICA!

Nel blog dedicato al settore della ristorazione, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi locali, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Hospitality per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New call-to-action

Post Recenti