Palmare ristorante, totem o self ordering? Il confronto

Pubblicato da Ivano Schieppati | aggiornato il 31 maggio 2022
Mi puoi trovare su:

🕓 Tempo di lettura: 6 minuti

palmare ristoranteIl settore della ristorazione non può accontentarsi di strumenti obsoleti e superati, ma deve ricercare e attivare iniziative che fidelizzino la clientela, migliorandone la percezione.

La fase della comanda è una delle più importanti in una strategia che punta all’esperienza: richiede, quindi, la massima attenzione da parte dei locali, perché qualunque imprevisto vissuto come un disservizio può compromettere la reputazione del locale.

Nell’articolo di oggi parliamo di come cogliere le migliori opportunità dagli strumenti a disposizione, optando anche per la loro integrazione - dal palmare ristorante alle app.

Palmare ristorante e non solo: in che modo la comanda incide sull’esperienza

Al giorno d’oggi, le necessità dettate dai ritmi di vita si riflettono anche sulla scelta dei servizi. Se, da un lato, migliora la consapevolezza delle persone rispetto al valore dell’offerta proposta; dall’altro lato, non si vuole rinunciare a journey immediati, senza barriere e fluidi.

L’emergenza sanitaria ha amplificato i bisogni di questa nuova normalità, accelerando la diffusione degli strumenti omnichannel per fidelizzare la clientela.

La comanda è una fase molto importante dell’esperienza in un ristorante, che non può essere esclusa da una pianificazione aziendale strategica e accurata.

New Call-to-action

Si tratta, infatti, di uno dei primi momenti di interazione tra le persone e il locale, dove occorre dimostrarsi all’altezza delle aspettative e delle esigenze più diverse.

I clienti tendono a spazientirsi di fronte a lunghe code, percepiscono l’eccessiva lentezza come una vera e propria minaccia all’esperienza nel suo complesso: il rischio è che il valore dell’offerta e della qualità proposta passino in secondo piano rispetto a una gestione dei flussi poco attenta e organizzata.

Oltre alle code, ci sono altri elementi che possono compromettere l’esperienza, come ad esempio:

  • la comanda comunicata alla cucina con eccessiva lentezza
  • l’ordine che non corrisponde a quanto richiesto

Le percezioni negative che si manifestano in questi momenti generano un circolo vizioso rischioso per il business: è molto complicato recuperare la fiducia del cliente, soprattutto se non è ancora fidelizzato.

Vediamo come incrementare la percezione dei clienti con l'aiuto del palmare ristorante e non solo!

Come migliorare la soddisfazione con palmari, totem e app

La soluzione per non lasciarsi sfuggire alcuna opportunità di business, offrendo alla clientela esattamente l’esperienza che ricerca, è dotarsi di strumenti innovativi per gestire la comanda.

Per individuare gli strumenti che soddisfino le aspettative del locale e del pubblico, è necessario assicurarsi che rispondano ad alcuni requisiti fondamentali:

  • rapidità nel trasferire le informazioni
  • contributo all’organizzazione dei flussi

Palmari

I palmari sono dispositivi che sostituiscono la comanda tradizionale con carta e penna; sono a disposizione del personale, che può prendere le ordinazioni in mobilità, con il vantaggio di velocizzare il servizio e incrementare l’esperienza del cliente.

Una volta acquisiti i dati della comanda, sono trasferiti direttamente alla cucina che può, a sua volta, aggiornare il personale in sala sulle tempistiche necessarie alla preparazione dei piatti.

Il flusso di dati gestito all’interno del locale migliora l’efficienza, perché assicura a tutti gli attori coinvolti visibilità e controllo a 360 gradi sulle attività. Si tratta di un vantaggio non da poco: la clientela è in grado di percepire quando un ambiente è armonioso e collaborativo, apprezzando ancor di più la qualità del servizio.

palmare ristoranteTotem

I chioschi interattivi sono molto diffusi, soprattutto nel settore della ristorazione veloce. Si tratta di strumenti touchscreen che permettono ai clienti di inoltrare la comanda e finalizzare l’acquisto in modalità self.

Questa soluzione può essere personalizzata sulla base delle esigenze del ristorante e sugli obiettivi di fatturato; è possibile, quindi, comunicare informazioni e promozioni, promuovere combinazioni di menù particolari e offrire prodotti extra coerenti con quanto già aggiunto nel carrello.

I totem per ordinazioni sono i promotori della trasformazione digitale e offrono alla clientela un primo assaggio di un ambiente 4.0, coinvolgente e interattivo. Sotto l’ombrello delle soluzioni self ordering, troviamo anche le app per ristoranti, l’ultima frontiera dell’innovazione nella ristorazione.

Mobile ordering

La possibilità di ordinare tramite app non è una novità, tuttavia con l’emergenza sanitaria si è diffusa e potenziata per offrire alla clientela un’esperienza ancor più immediata e soddisfacente.

Con questa opzione, i clienti hanno l’opportunità di gestire in totale autonomia il journey, dalla consultazione del menù all’inserimento della comanda. Le app per ristoranti offrono un controllo da parte della clientela anche su altri aspetti dell’esperienza, come l’indicazione di un orario di ritiro o la prenotazione di un tavolo.

gestione comanda ristorantePalmare ristorante, totem e mobile ordering: le opportunità dell’integrazione

Gli strumenti approfonditi fin qui si inseriscono in una strategia orientata alla digitalizzazione e alla creazione di un ambiente fluido e coinvolgente allo stesso tempo.

Con il palmare ristorante si può offrire alla clientela un servizio rapido ed efficiente, senza rinunciare al confronto con lo staff, indispensabile per cogliere la peculiarità più significativa del brand. Il personale gioca un ruolo chiave all’interno del ristorante: rappresentando la voce e l’immagine del marchio, è in grado di coinvolgere e conquistare il pubblico.

Allo stesso modo, le soluzioni self contribuiscono a incrementare il valore del locale agli occhi dei clienti, incrementandone la competitività in un mercato sempre ricco di nuovi attori.

Questi strumenti, se integrati, possono lavorare in sinergia e rispondere in modo efficace alle esigenze più diverse dei clienti; la centralizzazione dei dati e delle informazioni garantisce un’operatività allineata all’immagine del marchio, da qualunque touchpoint utilizzato.


Vuoi scoprire come ricreare un ambiente a misura di cliente? Prenota una demo gratuita e personalizzata sulla base delle esigenze del tuo locale e cogli da subito gli imperdibili benefici dalle tecnologie della ristorazione: palmare ristorante, app, totem e molto altro!

New Call-to-action

Argomenti: Hospitality, gestione ristorante, gestione comande

Nel blog dedicato al settore della ristorazione, puoi trovare consigli utili e restare aggiornato sulle novità per gestire al meglio i tuoi locali, digitalizzando i processi per incrementare l’efficienza.

Iscriviti al Blog Hospitality per ricevere le notizie direttamente nella tua casella di posta!

Iscriviti alla newsletter

New Call-to-action

Post Recenti